Il Frappato 2010 – Arianna Occhipinti

di Marco De Tomasi

Arrivo ben ultimo a parlarne, quindi è inutile che vi racconti chi è e cosa fa Arianna Occhipinti.

In rete troverete molti articoli ed interviste che la riguardano.

Qui basti dire che siamo a Vittoria, in provincia di Ragusa, nella Sicilia dei paesaggi noti al grande pubblico grazie alle panoramiche del commissario Montalbano.

Parlerò del suo Frappato 2010, da uve omonime.

O meglio “Il” Frappato, come recita l’etichetta.

Non a caso.

Vino che ha un’identità netta, capace di concorrere all’armonia che con il Nero d’Avola va a formare il Cerauolo di Vittoria, ma anche di esprimersi da solo, concedendosi in maniera meno diretta del comprimario, senza per questo risultare meno fascinoso.

Il Frappato 2010: rosso rubino brillante, con sfumature granato. Il naso evidenzia da subito intense note floreali e speziate, dalle quali emergono nette la noce moscata e il chiodo di garofano. Frutto che sta in secondo piano, esprimendosi sulla lunghezza su note di composta di prugne. In bocca è invece proprio il frutto, succoso e fresco, che gioca in apertura, rendendo il sorso vivace e pieno. Tannini giovani asciugano la bocca, tendendo a rallentare la progressione. Progressione che si ritrova però concedendo al vino il tempo di aprirsi, per esprimersi su ritorni di liquirizia nel retronasale.

Complesso e articolato, anche se non di immediata lettura, fa della finezza e della bevibilità le sue armi vincenti.

Trovato in enoteca a 22,00 Euro.

Arianna Occhipinti
Via dei Mille, 55
97019 – Vittoria (RG)
Tel. 339 7383580
E-mail: info@agricolaocchipinti.it
www.agricolaocchipinti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *